Amway, Opinioni sulla Rete di Vendita: Conviene oppure No?

State cercando informazioni su Amway? Opinioni, recensioni, prezzi… Più di una volta avrete sentito parlare di multi-level marketing, ossia quel tipo di marketing dove i venditori sono pagati non solo per le vendite dirette, ma anche per quelle fatte da altri venditori da essi reclutati.

Un’azienda che opera nel campo del multi-level marketing è, appunto, Amway.

Amway è un marchio attivo sul mercato da più di 60 anni e che conta oggi decine di migliaia di dipendenti.

Ma quali sono le opinioni su Amway? Si guadagna bene a lavorare per loro? E come funziona la sua rete di vendita?

Leggete il nostro articolo per scoprirlo!

Cosa vende Amway

Amway viene fondata in America nel lontano 1959 e ha il suo quartier generale nella città di Ada, in Michigan.

In Italia Amway arriva nel 1985 e istituisce a Milano la propria sede ufficiale. Oggi Amway Italia è una delle 57 filiali di Amway Corporation nel mondo e distribuisce oltre 450 prodotti di consumo attraverso 35mila incaricati.

I prodotti Amway si dividono sostanzialmente in tre categorie: nutrizione, casa, bellezza e cura della persona.

Per quanto riguarda la nutrizione, Amway vende sostanzialmente integratori del marchio Nutrilite (prodotto storico dell’azienda).

Sul sito ufficiale si trovano sia integratori alimentari di base, sia integratori per un’alimentazione più mirata (cuore, ossa, difese immunitarie), oltre a integratori per la pelle.

Sempre nel ramo della nutrizione, Amway vende anche barrette per dimagrire, tè e frappé.

Tra i prodotti di bellezza e cura della persona, Amway vende trucchi, profumi, deodoranti, saponi, creme, detergenti e lozioni varie.

Per quanto riguarda la casa, la linea Amway comprende attrezzi da cucina (padelle, guanti, coltelli, forbici), piatti, sistemi di trattamento dell’acqua, dispenser, applicatori e prodotti per il bucato.

Tutti i prodotti Amway offrono una garanzia di 90 giorni in caso di insoddisfazione.

Come funziona la rete di vendita Amway

Come detto poc’anzi, Amway opera nel ramo del multi-level marketing, una forma di vendita diretta dove i venditori non solo vendono prodotti direttamente al consumatore (sfruttando la loro rete di conoscenze), ma sono retribuiti anche dal lavoro di altri venditori già reclutati in precedenza.

Questi ultimi, in pratica “discendono” dai venditori principali e garantiscono loro vari livelli di retribuzione.

Per iniziare a lavorare con Amway bisogna registrarsi sul sito ufficiale sotto la voce “incaricato alle vendite” e compilare un modulo apposito.

Durante la registrazione è necessario fornire il codice dello sponsor, cioè della persona che ha introdotto l’aspirante incaricato all’attività Amway.

Ultimata la compilazione, il modulo va inviato firmato entro 30 giorni per poi essere accettato da Amway stessa. L’iscrizione costa 30 euro.

Dopo essere stati accettati si può iniziare a lavorare con Amway come incaricato. Tutti gli incaricati Amway hanno diritto a rinnovare annualmente il proprio contratto, mentre per risolverlo è sufficiente comunicarlo in forma scritta (la risoluzione ha effetto immediato).

Per vendere è necessario ordinare un kit di prodotti Amway (agli incaricati viene applicato un prezzo scontato del 23%) e iniziare così la propria attività.

Fondamentale per guadagnare con Amway è sponsorizzare altri potenziali incaricati e costruirsi così una propria rete di vendita.

Nel corso dell’esperienza con Amway, il venditore avrà a disposizione dvd, siti web, riviste e brochure che lo aiuteranno a far crescere la propria attività e potrà anche seguire video-corsi di formazione online.

Amway richiede però una quota annuale fissa da corrispondere per i servizi amministrativi e internet da essa forniti, nonché per gli aggiornamenti della sua documentazione ufficiale.

Guadagnare con Amway

La domanda classica è: si guadagna con Amway? La risposta è abbastanza semplice: più vendi, più guadagni.

Questo perché Amway – tramite il piano di vendite e marketing – consente di raggiungere bonus, premi o provvigioni in base alle vendite.

Inoltre, con l’avanzare dell’attività, l’incaricato Amway può ottenere nuove qualifiche (Platino, Smeraldo, Diamante ecc.) e arrivare così a guadagnare di più.

Il primo guadagno che si ottiene è il risparmio sull’acquisto e sulla vendita dei prodotti, dal momento che l’incaricato li acquista a un prezzo scontato del 23% (Iva esclusa).

La seconda forma di guadagno deriva dai cosiddetti bonus di performance, che dipendono da due fattori: Valore Punti (VP) e Volume Vendite (VV). In base ai calcoli, per Amway Italia 1 VP = 1.84 € di Volume Vendite.

Ora, moltiplicando il VV per la percentuale di bonus raggiunta si ottiene l’equivalente in euro del bonus percepito (a ogni prodotto vengono infatti attribuiti un VP e un VV).

Per questo motivo, è conveniente sponsorizzare altri incaricati e formare così un gruppo di vendita.

Il livello di bonus varia infatti in base al Volume Vendite o di ordini trasmessi dal gruppo in un mese.

Ad esempio, se il VP in un mese è pari a 200, il premio attività sarà il 3% del totale VV (il massimo mensile è 10mila VP, per un premio attività pari al 21% del totale VV).

Ma esistono anche altri premi, ad esempio i cosiddetti bonus leader (che si ottengono dopo aver aiutato altri componenti del gruppo a raggiungere alte qualifiche) e i viaggi-premio pagati dall’azienda.

Chi ha da poco iniziato a lavorare con Amway può calcolare il suo guadagno potenziale attraverso il simulatore di reddito Amway, disponibile gratuitamente anche per smartphone e tablet.

Qualche anno fa, Amway ha comunicato che i venditori definiti “fondatori” (cioè quei venditori la cui qualifica viene mantenuta per tutti i dodici mesi dell’anno fiscale Amway) guadagnano 2400 euro al mese in qualifica Platino, 4600 euro in qualifica Smeraldo e 11mila in qualifica Diamante.

Si tratta ovviamente di cifre che un venditore Amway ottiene solo impiegando tempo e costanza nella sua attività e dopo essersi creato una rete di vendita efficace.

Amway, recensioni e opinioni: cosa ne pensa la gente

Sul web sono molti i siti e i portali che parlano di Amway e in generale le opinioni sono positive sia per quanto riguarda i prodotti, sia per quanto riguarda le opportunità di lavoro.

Sul sito Ciao.it Amway ha ottenuto 4 stelle su 5 e una valutazione positiva del 79%.

Anche gli utenti di Opinioni.it ne parlano bene, affibbiando ad Amway 4 stelle su 5 e un punteggio di 3.48 su 5.

In generale, gli utenti sono soddisfatti dei prodotti Amway, anche se li ritengono un po’ cari.

Sul fronte lavorativo, la maggior parte degli utenti che lavora (o ha lavorato) per Amway ne parla come di un’azienda seria e puntuale nel riconoscere pagamenti e bonus.

Soprattutto, molti la consigliano per il fatto di non avere vincoli nell’orario di lavoro e di poter programmare individualmente i propri obiettivi di vendita.

Conclusioni

Diciamo subito che lavorare con Amway non è da tutti: per iniziare a guadagnare qualcosa bisogna avere spirito d’iniziativa e anche una certa predisposizione alle vendita.

Inoltre, i guadagni più sostanziosi arriveranno dopo molto tempo, quando si avrà una rete di vendita consolidata.

Trattasi però di un’azienda seria, che opera sul mercato da quasi 60 anni e nel 2016 ha fatturato a livello globale 8,8 miliardi di dollari. Anche Amway Italia è un gruppo forte e nell’anno passato ha chiuso con un fatturato di 65,3 milioni di euro.

Un altro punto da chiarire è questo: Amway non è un’azienda che opera attraverso il sistema piramidale o delle “catene di Sant’Antonio”.

Questo perché nei sistemi piramidali la retribuzione dipende principalmente dall’adesione di altri soggetti che pagano una somma come quota di affiliazione al gruppo, mentre con Amway (che opera nel multi-level marketing) la retribuzione è basata sulle vendite effettuate in proprio o da coloro che si è reclutato come venditori.

Infine, Amway non è un porta a porta. O meglio, l’attività Amway non consiste nel suonare citofoni tutto il giorno e presentarsi sotto casa della gente per vendere i propri prodotti, ma piuttosto nel farlo attraverso una rete di relazioni.

Tuttalpiù, le dimostrazioni si possono fare dopo aver concordato un appuntamento con il potenziale cliente.

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Scarica Gratis "Mettersi in Proprio - Metodo Affari Miei"
La tua privacy è al sicuro
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

8 COMMENTI

  1. Gentile Dr.ssa Genotti,
    sono un incaricato AMWAY dal 2016 ed ho letto con molto interesse la sua analisi del mondo AMWAY con particolare riferimento alla rete distributiva in Italia.
    Ho molto apprezzato il senso generale del discorso ma, mio malgrado, ho riscontrato alcune imprecisioni di cui mi piacerebbe parlarle per evitare di fornire informazioni sbagliate o fuorvianti a chi è alla ricerca di informazioni per valutare questa opportunità e conseguentemente migliorare la sua presentazione.
    Con il massimo spirito collaborativo la invito a ricontattarmi.
    Cordiali saluti
    Flaminio Chimentin

  2. Buona sera anch’io ho riscontrato delle inesattezze sull’ azienda amway….La prima è che la garanzia di 90 giorni è solo sui beni durevoli…..su tutti gli altri la garanzia copre il prodotto vita natal durante.Le piramidi sono illegali dal 2005…..e che amway fa fatte dell’avedisco.Ci sarebbe molto altro da dire……grazie

  3. Le recensioni su ciao da 5 stelle sono tutte di incaricati Amway che hanno tutto l interesse a vendere il prodotto, le altre quelle dei consumatori (non venditori) sono tra 2 e 3.

  4. Buongiorno mi sto avvicinando a questa attività, ma nessuno mi sa/vuole risponde a questa domanda: diciamo dopo 2 anni di attività, quanto è il tempo che le va dedicato e quanto sono i guadagni?
    Lo so che dipende da quanto ti ci dedichi, ma mi piacerebbe avere commenti di operatori tipo:
    Anna – 3gg alla settimana a tempo pieno – 1000 euro al mese
    Gianni – 7gg alla settimana 1/2 giornata – 1500 euro al mese

    grazie

    • buongiorno Michela mi sono imbattuta in questa tua domanda e mi permetto di risponderti nonostante sia ormai passato molto tempo e probabilmente la tua decisione rispetto all’intraprendere o meno l’attività Amway l’hai già presa! questo commento che tu richiedi ” Anna dedica tre giorni alla settimana a tempo pieno e guadagna tot” funziona in un sistema lavorativo tradizionale: immagina infatti di aprire un negozio e dedicarci mezza giornata da “padrone” della tua attività. puoi forse preventivare quanto guadagnerai a fine mese? se entrano tanti clienti guadagnerai tanto anche lavorando solo mezza giornata! se entra nessuno.. puoi lavorare anche tutto il giorno ma non guadagni nulla. nell’attività Amway una parte molto importante è la formazione che affianchi alla vendita. Lavoro in Amway con il sistema di Network21 che ti offre un supporto formativo molto valido che ti permette di strutturare la tua attività rendendola stabile nel tempo, a ragionare e lavorare come un imprenditore che genera attivi piuttosto che come un dipendente che guadagna uno stipendio mensile. Se ti servono informazioni aggiuntive o vuoi approfondire , nel caso tu non sia ancora entrata nell’attività Amway, sarò lieta di rispondere alle tue domande 🙂

  5. Mi chiamo Gaetano e sono un incaricato amway, lo faccio da upo di tempo, ma quello che conda e quello che o fatto luldimo mese cioe’ adesso. E vi assicuro che sono contento di amway, sono anni che conosco amway e vi dico non o trovato nessuna aziende che mi da loportunita di lavorare con persone semblice dove tutti vogliono il bene de prossimo e colaborare tutti in armonia dove soprattuto la propria salute e vissuta sana e dove ce trasparenza di svolgere la propria attivita , e gestire come tu vuoi decidere quando impiegare per svlgere la propria attivita.Io direi che lattivita amway puo esse per tutti perche amway e’ vita e qualita di vita e modo di vivere lo dico per esperienza e guadgnio economico, e soprattuto e’ amore per il prosimo, e l’amore e il primo frutto della vita, un buono augurio a tutti coloro che svolgono la propria attivita amway. saluti con affetto da Gaetano.

  6. Ma un corso di Italiano prima di intraprendere una qualsiasi attivitå niente? Nelle conferenze che ho assistito ho trovato molta gente invasata, arrogante e poco professionale. Parere personale. Cordiali saluti.

  7. io e mio marito siamo stati avvicinati da delle persone che lavorano in amway. Personalmente trovo abbastanza scocciante tutte le tiritere delle presentazioni a casa, sarà anche una ditta seria, ma ho il dubbio che se fosse realmente così avrebbe uno shop online consolidato e finita là….la questione è vecchia come il mondo, e sotto sotto c’è sempre puzzo di bruciato.
    Premesso che siamo laureati in farmacia entrambi. Oltre ad essere costosi i millantati prodotti ecologici e biologici non presentano etichette certe degli ingredienti, ma in fondo al catalogo per le stesse cose compaiono un sacco di simboli di sostanze tossiche e corrosive…motivo in più per diffidare degli integratori alimentari (“costante ricerca e controllo”operati da chi? chi garantisce gli ingredienti?)oppure dei cosmetici….Concludendo, secondo me, nel 2018, purtroppo è un sistema di vendita che va bene solo per gli sprovveduti e gli ignoranti in materia.

LASCIA UN COMMENTO