Come Diventare Medico Legale: Guida al Percorso di Studi

Quando leggiamo il giornale, nelle notizie di cronaca, sentiamo spesso parlare della figura del medico legale, ma di cosa si tratta esattamente? Qual è il percorso da seguire per diventare medico legale? Quali requisiti dobbiamo possedere? Qual è lo stipendio medio da medico legale?

Se hai deciso di intraprendere il percorso di studi e come diventare medico legalee stai cercando informazioni utili sull’argomento allora sei nel posto giusto perché oggi ci occuperemo proprio di questo, sperando di fornirti una guida dettagliata su come ricoprire questo ruolo.

Di che cosa si occupa esattamente un medico legale? Cosa fa?

Prima di occuparci nel dettaglio di tutto quello che dobbiamo fare per poter diventare medico legale, è necessario capire a cosa andiamo incontro se decidiamo di intraprendere il percorso per ricoprire questa professione.

Infatti, il lavoro del medico legale è senza ombra di dubbio un pò insolito e particolare e consiste nell’accertarsi dei fatti nel caso in cui ci siano dei procedimenti giudiziari in corso, mettendo a disposizione le proprie competenze mediche.

In parole più semplici, il medico legale va a fare delle perizie o addirittura delle vere e proprie autopsie, in modo tale da riuscire a fornire alla legge degli elementi utili per risolvere fatti di interesse giudiziario.

Tuttavia, il lavoro del medico legale non si ferma solo alle perizie e alle autopsie, infatti questa figura si occupa anche delle invalidità, oppure dei certificati medici e di altre mansioni di cui ci occuperemo nel corso del nostro articolo.

Quali sono i requisiti necessari per diventare coroner?

Così come accade per qualsiasi altro tipo di lavoro, anche per poter diventare medico legale devi possedere dei requisiti ben precisi. Tra questi troviamo sicuramente il tempo e la voglia di studiare in quanto, come vedremo più avanti, dovrai iscriverti alla facoltà di medicina.

Tuttavia, al contrario di quanto accade nel caso in cui hai deciso di diventare medico, per fare questo tipo di lavoro, non avrai bisogno di capacità come quella di saperti relazionare con i pazienti, in quanto, spesso, questi saranno defunti.

Tra le caratteristiche personali che faranno di te un buon medico legale ricordiamo sicuramente quelle citate in seguito:

  • la passione per il lavoro che andrai a fare;
  • uno stomaco forte;
  • la capacità di problem solving;
  • la pazienza;
  • la precisione;
  • la determinazione nel terminare gli studi necessari.

Proprio per quanto riguarda questo ultimo punto, ossia quello degli studi, devi sapere che il percorso previsto non è affatto breve, e sarà sicuramente dispendioso, visto che dovrai pagare le tasse universitarie per almeno 6 anni, a meno che non avrai diritto a delle specifiche borse di studio.

Bisogna iscriversi all’università id Medicina e Chirurgia?

Come abbiamo già accennato nel corso dell’articolo, per poter diventare medico legale devi iscriverti al corso di Medicina e Chirurgia, di conseguenza, per accedere all’università, dovrai superare il test d’ingresso.

Il test d’ingresso di Medicina e Chirurgia non è affatto facile e ogni facoltà d’Italia lo richiede per accedere a questo corso di laurea. Per superare il test di medicina dovrai prepararti in modo approfondito su una vasta gamma di materie tra cui le seguenti:

  • Biologia;
  • Matematica;
  • Cultura generale;
  • Logica;
  • Fisica.

Una volta che hai superato questo test allora inizierà il corso di laurea in Medicina e Chirurgia che ha la durata di ben sei anni, all’interno dei quali, solitamente nell’ultimo anno, dovrai anche fare almeno 1220 ore di tirocinio.

Dopo aver discusso la tesi in Medicina e Chirurgia sarai un medico a tutti gli effetti ma, per esercitare la professione, devi iscriverti all’Albo Professionale.

Qual è la specializzazione per diventare medico legale?

Se hai intenzione di diventare medico legale, devi iscriverti alla scuola di specializzazione di Medicina Legale. Si tratta di un corso che, come la laurea di medicina di base, per accedervi, prevede il superamento di un test d’ingresso.

La scuola di specializzazione di Medicina Legale dura circa 4 anni e, una volta terminata, sarai un vero e proprio medico legale che possiede le competenze citate in seguito:

  • Visite mediche di controllo;
  • Valutazione della capacità lavorativa;
  • Invalidità Inail e Inps;
  • Certificazione medica;
  • Autopsie;
  • Perizie in merito ad incidenti stradali e non solo;
  • Diritto di famiglia;
  • Valutazione della capacità civile;
  • Perizie medico-legali.

In pratica, al contrario di come molti pensano, il medico legale non si occupa solo di fare autopsie e svolgere altre mansioni simili ma spazia tra i diversi settori giuridici e lavorativi.

Ma, dopo tutto il percorso di studi, compresa la scuola di specializzazione, quanto potrai guadagnare facendo questo tipo di lavoro? E’ quello di cui ci occuperemo più avanti.

Qual è lo stipendio medio in Italia?

In linea di massima, quando parliamo di un medico, qualsiasi specializzazione esso possieda, lo stipendio non è mai troppo basso, anzi, in questi casi si percepisce solitamente un salario non indifferente.

Quella del medico legale è una carriera molto ambita nel settore della medicina proprio perché potrebbe garantire a chi la svolge uno stipendio anche molto alto.

Infatti, il salario medio di un medico legale, che svolge le sue mansioni all’interno di un tribunale, si aggira attorno ai 3000 euro ma può aumentare anche in modo notevole.

Ovviamente lo stipendio finale può variare in base a diversi fattori, ad esempio se sarai un medico legale come consulente tecnico, sarà il giudice a deliberare il tuo guadagno in base a delle tabelle specifiche.

Tuttavia possiamo dire che il lavoro del medico legale rientra anche nella classe dei liberi professionisti in quanto può decidere egli stesso il costo dei suoi servizi ed arrivare a guadagnare cifre molto elevate che arrivano addirittura fino a 10000 euro al mese.

Vuoi lavorare nella sanità, ma questo non ti sembra il tuo lavoro? Allora leggi la Guida di Affari Miei dedicata a chi vuole diventare infermiere!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei