Come Comprare Azioni Uber: Consigli per Investire nel 2019

La quotazione della nota azienda offre oggi a tutti i privati investitori la possibilità di comprare azioni Uber, se stai valutando l’idea di investire in questa azienda sei nel posto giusto perché in questa guida vedremo come acquistare i titoli azionari del colosso americano.

Questa guida è didattica e ti fornisce un metodo per acquistare azioni con zero commissioni e con il massimo dei vantaggi per te.

Cominciamo.

Dove comprare azioni Uber

Uber è quotata a Wall Street e le azioni si possono acquistare anche dall’Italia. Ci sono diverse possibilità per acquistare, in sintesi la situazione è questa:

  • Puoi acquistarle in banca: il vantaggio è di avere tutto sotto controllo nel tuo conto corrente, lo svantaggio è che le commissioni per l’acquisto sia allo sportello che online sono molto elevate. Se vuoi puntare poche centinaia di euro su Uber non ti conviene perché pagheresti fino a 10-12€ di commissioni;
  • Puoi acquistarle su una piattaforma online: ci sono tante piattaforme online, il vantaggio è che mediamente hanno commissioni basse o nulle e ti permettono di comprare investendo cifre basse. Tuttavia non è tutto oro quel che luccica e devi scegliere bene, continua a leggere perché ti spiego come.

In linea generale, se devi investire cifre superiori a 3-4 mila euro ti conviene sempre comprare in banca. Se, invece, devi investire cifre inferiori, il mio consiglio è quello di concentrarti su una piattaforma per investire online.

Come Acquistare Azioni Uber con Zero Commissioni

Ho provato tantissime piattaforme negli ultimi anni e quella che ti segnalo è, a mio avviso, la migliore soluzione nel momento in cui ti scrivo.

eToro è una piattaforma che ti permette di accedere direttamente ai mercati azionari senza pagare commissioni di negoziazione e di gestione.

Con eToro puoi investire in azioni con diversi vantaggi quali:

  • No commissioni: non paghi nulla per comprare, vendere e mantenere l’investimento;
  • Accesso diretto al mercato: eToro ti permette di comprare direttamente l’azione, evitando l’acquisto di complessi strumenti finanziari (che sono quelli che fanno perdere tanti soldi agli investitori non esperti);
  • Investimento minimo: bastano 200 dollari per iniziare, non servono cifre astronomiche;
  • Conto demo gratuito con 100 mila dollari virtuali: è fondamentale operare in demo, soprattutto se sei agli inizi e non conosci lo strumento. Con eToro puoi subito provare la piattaforma senza investire denaro reale.

Vediamo, adesso, come si comprano le azioni di Uber su eToro.

Per prima cosa devi registrarti velocemente ed accedere al sito.

Nel menu a sinistra scegli la voce Mercati e, successivamente, selezioni Azioni in alto.

Ti compare una schermata simile a questa:

Puoi anche digitare il nome di Uber nella barra di ricerca oppure puoi cercarla nella sua categoria.

Accederai, a questo punto, alla pagina dedicata ad Uber che ti compare così:

Come vedi, ci sono varie opzioni quali:

  • Feed: ti permette di tenerti aggiornato con le novità ed i post degli altri investitori;
  • Statistiche e Grafico: ti mostrano l’andamento del titolo.

Per investire, bisogna cliccare la voce Investi.

Ti compare una schermata simile a questa:

Per comprare le azioni, devi selezionare la voce X1 Leva: non scegliere le altre voci perché non accedi direttamente al mercato ma compri altri strumenti finanziari più complessi che, se sei alle prime armi, non fanno per te.

Le voci Stop Loss e Take Profit sono impostate in automatico per vendere in automatico nel caso in cui le perdite o i guadagni dovessero superare il 50% del capitale che hai investito: ti consiglio, se punti al lungo periodo, di lasciarle così ma di monitorare periodicamente l’andamento visto che Uber è giovane come azione e potrebbe essere molto volatile.

Non fare subito tutto con denaro reale, ti consiglio di provare con il portafoglio virtuale aprendo il tuo conto demo in pochi minuti sul sito ufficiale.

Conviene comprare azioni Uber?

Uber ha rivoluzionato il suo settore, nel nostro Paese ha fatto arrabbiare molto i tassisti ed è una delle società simbolo della sharing economy.

Ti consiglio di comprare queste azioni soltanto se credi nel futuro di lungo periodo dell’azienda mentre se sei scettico o pensi di non comprendere bene il mercato in cui opera è meglio che ci vai coi piedi di piombo.

In ogni caso, investi soltanto cifre che puoi permetterti di perdere e che non superino mai il 2-3% dei soldi che vuoi investire perché scegliere soltanto un’azienda non è una buona strategia.

Personalmente non ho investito nell’azienda perché ho una strategia differente di cui parlo qui e nel mio corso ma ho scritto questo articolo per venire incontro all’esigenza di chi mi chiede come investire in azioni Uber.

Mi auguro di esserti stato utile e ti auguro buon proseguimento su Affari Miei.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei