Migliore Carta Prepagata 2019: Come Scegliere la Più Conveniente – Classifica Completa

Qual è la migliore carta prepagata del 2019? Come scegliere la più conveniente per fare acquisti online?

Se sei alla ricerca di una carta prepagata con IBAN sei capitato al posto giusto perché con Affari Miei puoi confrontare le offerte del web per trovare la carta gratuita più adatta a te e puoi scoprire i consigli sugli aspetti più importanti che devi valutare per scegliere il prodotto migliore.

Grazie alle carte con IBAN moderne puoi effettuare acquisti sicuri online e puoi sostituire il denaro contante con strumenti di pagamento sicuri e decisamente economici, in molti casi più convenienti dei conti correnti e delle carte di credito proposti dalle filiali delle banche tradizionali.

Continua a leggere questa guida perché scopriremo insieme la classifica con le migliori carte del momento e vedremo una serie di consigli utili per la tua scelta.

Migliori Carte Prepagate del 2019 – Classifica

Nei prossimi paragrafi vediamo la descrizione precisa dei prodotti scelti per la classifica di Affari Miei, in breve ti riporto la graduatoria aggiornata a gennaio 2019 con le principali caratteristiche:

Costo di apertura 0€

Bonus:

apertura on-line in pochissimi minuti, carta di debito Mastercard sicura e gratuita, costi di gestione azzerati

Apri N26 Adesso!
 Zero spese di Canone + 10€ di bonus con il codice GIFT10

Bonus: 

Carta Mastercard gratis, apertura gratis, IBAN per effettuare e ricevere bonifici, ok per minorenni

Richiedi Hype Gratis Ora! 
No Controllo Reddituale, Anonimato su Cifre Piccole

Bonus:

Carta di credito prepagata Mastercard, no busta paga, Anonima fino a 1500€

Richiedi Viabuy Adesso

Questa è la classifica, continua a leggere per scoprire i dettagli che mi hanno portato alla scelta ed i punti di forza dei prodotti che ho selezionato per te.

Criteri per la scelta

Ho raccolto per te i migliori servizi del momento: i criteri utilizzati sono la facilità di apertura, i costi e le funzioni principali.

I prodotti che trovi di seguito vanno bene per diverse categorie di clienti come:

  • Casalinghe o disoccupati: non è richiesto che tu abbia uno stipendio per avere una tua carta;
  • Minorenni: alcune soluzioni vanno bene anche per i tuoi figli a cui puoi così non affidare più denaro contante;
  • Cattivi pagatori o protestati: alcune delle soluzioni che trovi di seguito non hanno un controllo di solidità finanziaria e, di conseguenza, vanno bene anche se ti trovi in una situazione simile.

N26 è la migliore banca per smartphone


N26 è la migliore banca europea per smartphone. Siamo di fronte ad un conto corrente vero e proprio che, però, si caratterizza per essere semplice e veloce da usare come una prepagata.

Sebbene N26 sia nata recentemente sta riscuotendo un successo significativo in tutta Europa: sono già oltre 1 milione i clienti della banca e centinaia di migliaia di nuovi clienti provengono proprio dall’Italia.

Dalla sua N26 ha proprio la semplicità e la gratuità delle principali operazioni. La banca offre 4 tipologie di conto, ne ho parlato approfonditamente nella mia recensione: quello Standard e quello Business sono completamente gratuiti mentre le opzioni Metal e Black prevedono garanzie aggiuntive a pagamento.

In sintesi, i vantaggi che offre sono:

  • apertura veloce e gratuita: bastano solo 8 minuti. Dopo aver compilato la richiesta è necessario scattare un selfie di riconoscimento e fotografare un documento di riconoscimento (carta d’identità o passaporto);
  • codice IBAN in poche ore ed invio della carta a domicilio in soli 3 giorni lavorativi;
  • è semplice da usare, grazie ad una comoda app con lo smartphone si possono controllare i movimenti e disporre bonifici e pagamenti vari;
  • è sicura: N26 ha sede in Germania, il Paese più solido dell’Area Euro, ed è autorizzata per operare in Italia con IBAN tedesco;
  • pagamenti veloci con lo smartphone: grazie al circuito Apple Pay e Google Pay, N26 ti permette di pagare in maniera semplice ed efficace senza inserire la carta e il pin.

>> Apri N26 Ora in 8 Minuti <<

N26 mi piace molto ed è un’ottima scelta per te se:

  • Utilizzi molto lo smartphone per effettuare pagamenti e gestire i tuoi soldi;
  • Vuoi sentirti all’avanguardia, con un prodotto nato nei giorni nostri e pensato appositamente per chi ama la tecnologia;
  • Cerchi una banca affidabile e solida con sede in Germania, in uno dei Paesi più affidabili dell’Unione Europea;
  • Non vuoi perdere tempo in filiale e preferisci fare tutto online.

>> Richiedi N26 Adesso <<


Carta Hype – ti regala 10€ di bonus


Carta Hype è un prodotto decisamente innovativo, premiato dall’Osservatorio Finanziario come migliore carta prepagata del 2019.

Si apre facilmente ed ha costi molto bassi, ha tutte le funzioni di base di un conto corrente che può sostituire tranquillamente in moltissimi casi.

I principali vantaggi di Hype sono:

  • apertura veloce: bastano 5 minuti, non bisogna inviare alcun documento ma occorre solo un selfie per il riconoscimento visivo;
  • è gratis: non paghi spese di apertura e fino a 2500€ non c’è alcun canone. Oltre i 2500€ di ricariche annue paghi solo 1€ al mese;
  • ti regala 10€ di bonus con il codice GIFT10;
  • grazie al codice IBAN si possono effettuare e ricevere bonifici gratuitamente;
  • la carta fa parte del circuito Mastercard, quindi si possono effettuare pagamenti e prelievi in tutto il mondo in piena sicurezza;
  • è disponibile anche per minorenni: la carta può essere intestata a partire dai 12 anni, quindi è comoda per non dare denaro contante ai propri figli;
  • va bene anche se sei un cattivo pagatore o un protestato: non è previsto il controllo di solidità finanziaria;
  • puoi pagare con lo smartphone grazie al circuito Apple Pay;
  • si può inviare denaro gratis tramite App ad altri clienti Hype e pagare in oltre 100 mila negozi convenzionati con lo smartphone.

>> Richiedi Hype in 5 minuti <<

Hype è disponibile in due versioni:

  • Hype Start: è completamente gratuita e puoi ricaricare fino a 2500€. E’ ideale per fare acquisti online, soprattutto su Amazon, come carta di appoggio sicura;
  • Hype Plus: costa solo 1€ al mese e puoi gestire fino a 50 mila euro, è ideale per sostituire il conto corrente tradizionale spendendo meno.

L’attivazione si fa comodamente online sul sito ufficiale: una volta inviata la richiesta bisogna confermare la propria identità con un selfie. L’IBAN viene attivato in poche ore, la carta invece ti viene consegnata in pochi giorni lavorativi.

>> Apri Hype Adesso Gratis <<


Viabuy: la carta di credito “anonima” senza controllo di solidità finanziaria


Viabuy è una carta di credito con le medesime funzioni di una prepagata con IBAN. Facile da usare e sicura grazie al circuito MasterCard, permette di svolgere tante operazioni che sono tipiche dei prodotti che stiamo esaminando.

E’ un prodotto molto valido per chi vuole una carte anonima (almeno in parte) perché fino a 1000€ annui non è necessario dichiarare la propria identità mentre oltre basta la carta d’identità (no codice fiscale).

L’approvazione per la carta, inoltre, è sicura: non è necessario alcun controllo di solidità finanziaria come per le altre carte di credito.

I principali vantaggi di Viabuy sono:

  • apertura veloce ed invio rapido in 24 ore dalla richiesta;
  • sicurezza del circuito MasterCard;
  • è anonima fino a 1000€ annui di pagamenti;
  • ricariche gratuite grazie al codice IBAN;
  • nessuna verifica reddituale, a differenza delle altre carte di credito che vengono concesse solo dietro verifica oppure se si apre un conto corrente e si paga un canone alla banca. Questo aspetto la rende ideale per protestati e cattivi pagatori che, di solito, hanno difficoltà ad accedere alle carte di credito.

>> Richiedi Viabuy Adesso <<


I Vantaggi delle Carte Prepagate

Ormai tutti effettuano acquisti online: per i giovani è diventata un’abitudine comprare alcune cose su internet ed i pagamenti avvengono molto spesso o attraverso il circuito Paypal, comunque collegato ad una carta prepagata, oppure mediante le carte prepagate Visa o Mastercard.

Anche nei negozi, ormai, si tende ad accettare il pagamento elettronico: pagare mediante le carte prepagate è molto più comodo, soprattutto per comprare prodotti dal valore medio alto, piuttosto che portare con sé denaro contante.

La comodità sta nell’assenza di costi relativi alle transazioni nell’Unione Europea che rende questo strumento assai pratico e comodo.

Come scegliere la carta prepagata più conveniente

Non esiste una risposta standard a questa domanda.

In linea di principio, posso suggerirti alcuni parametri da valutare prima di scegliere:

  • canone annuo: generalmente le carte prepagate migliori hanno il canone azzerato in promozione, altre invece prevedono il pagamento di una cifra che può aggirarsi sui 10 euro. Si paga comunque meno di un conto corrente e non si è sottoposti, per esempio, al pagamento dell’imposta di bollo. Altro dettaglio è relativo al costo per la ricarica, che può variare da istituto ad istituto;
  • vicinanza della banca: in alcuni casi può tornare utile avere uno sportello bancomat vicino a casa proprio o una filiale presso cui interloquire personalmente. Molto spesso, infatti, è possibile effettuare ricariche soltanto presentandosi presso la filiale e alcune carte prevedono transazioni più elevate per prelievi effettuati presso altri sportelli di istituti diversi.

Nel valutare la migliore carta prepagata, confrontatela con i conti correnti online: molto spesso le banche li offrono a condizioni veramente vantaggiosi ed affiancano, in omaggio, una carta prepagata.

Il conto corrente ha il vantaggio della garanzia fino a 100 mila euro data dal Fondo Interbancario, cosa che non vale, invece, per la carta conto.

E’ un dettaglio, questo, che va comunque valutato se hai somme medie da spostare.

Ulteriori risorse utili

Dopo aver visto le informazioni di base per scegliere una carta prepagata, ti suggerisco una serie di recensioni ed approfondimenti tematici presenti su Affari Miei da consultare se sei alla ricerca di un prodotto di questo tipo:

Mi auguro di averti fornito tutte le informazioni necessarie per decidere al meglio. Buona scelta!

Offerte Conti e Carte: Scegli il Servizio Più Adatto a Te!

N26: Conto n.1 per Smartphone in Europa

Carta Conto HYPE: Attivala Gratis Online

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

28 COMMENTI

  1. Ciao Davide,

    ho pensato di aprire N26 per avere una carta conto fuori dall’Italia. Ti volevo chiedere: cosa succede in caso di uscita dall’Euro?

    • Ciao Giuseppe,

      N26 è autorizzata ad operare in Italia anche se l’IBAN è tedesco. Di conseguenza, i tuoi soldi finiscono in quel circuito bancario. In caso di uscita dall’Euro avrai un conto in euro a prescindere, ammesso che la Germania non faccia lo stesso 😉

      Al momento, comunque, mi pare un’ipotesi piuttosto lontana!

  2. Ciao Davide volevo chiederti se la carta Hype va bene pure per andare all’estero perchè mia figlia deve andare in vacanza in Spagna e non vorrei farla girare coi soldi in contanti…sai come funziona?

    • Ciao Mara,

      con Hype puoi prelevare gratis in tutta Europa (quindi in Spagna è ok) e grazie al circuito Mastercard effettui pagamenti sicuri senza problemi. Se tua figlia ha iPhone, inoltre, può anche utilizzare il circuito Apple Pay e pagare con lo smartphone nei tanti negozi abilitati.

    • La carta hype va bene all’estero finché usata nell’area euro, fuori ha commissioni del 3% e per convertire ce sempre una “conversione intermedia” in dollari, dunque pagando in dollari si pagherà il 3% in più e in qualsiasi altra valuta un ulteriore 3% in più (dunque 6.09%)

  3. Ciao davide. Ma tra queste carta mi serve una con iban prp come una carta di credito. E poi che non ha costi si spedizione no costi si canone e non costo di operazione. Che mi consigli?

  4. Buongiorno
    Sono possessore di carta N26 e anche carta Hype. Le ho testate tutte e due. Anche se le carte si equivalgono a mio avviso N26 ha qualcosa in più, (disponibilità di prelievo, di deposito e libertà di stabilire soglie di pagamento e prelievo), arrivo carta (da Berlino) 2gg con il normale corriere (Hype 15 gg tramite posta).N26 si può ricaricare solo tramite bonifico, quindi ottima come seconda carta.
    Hype ha il vantaggio che sotto tutela di un genitore può essere intestata anche ad un minore che abbia compiuto 12 anni.
    Con N26 mi trovo meglio fin da quando ho chiesto online le carte.
    Per poco ma dico meglio N26.

    • Ciao Giancarlo,

      diciamo che è difficile dire cosa è meglio è cosa è peggio in termini assoluti: dipende dalle esigenze che una persona ha!

    • Ciao Alberto, tendenzialmente vanno bene tutte perché Paypal ti fa solo da tramite.

      Leggi attentamente le descrizioni e scegli quella più adatta alle tue esigenze 😉

  5. posso avere una carta intestata a ditta individuale con partita iva, ricevere bonifici dalla Tunisia. carta fuori dal circuito bancario nazionale. grazie mille

    • Ciao Pierpaolo, ti conviene N26 in questo caso che può essere intestata ad una ditta individuale e può ricevere bonifici da tutto il mondo.

  6. Giorno, sono giovanna vorrei farmi accreditare pensione , n26 ha codice iban accettato da INPS??? Altra domanda per caricare carta è sufficiente una tabaccheria??? I costi??? Grazie

    • Buongiorno Giovanna,

      qui puoi leggere la recensione di n26 => https://www.affarimiei.biz/conti-correnti/n26

      A mio parere, questo non è un conto che si fa per ricaricarlo in tabaccheria ma deve essere usato per quello che è, cioè dallo smartphone e con denaro elettronico.

      Quindi: ricariche con bonifici preferibili sempre.

      Quanto all’INPS, tendenzialmente l’IBAN è perfettamente legale e non ci vedo problemi anche se mi prendo il compito di approfondire.

      A mio parere, se usi poco internet e il denaro elettronico (da quello che vedo) ti conviene pensare ad un servizio che abbia anche punti di appoggio offline (esempio: conto Adesso di Credit Agricole o CheBanca!).

      Buona giornata,
      Davide

  7. salve volevo sapere se é possibile con quale carta di credito ricaricabile acquistare a rata, nello specifico uno smartphone
    grazie

  8. Buongiorno,
    Ho pensato per me alla carta N26 metal, ma leggo qui che per ricaricarla l’unico modo è un bonifico? Quindi nemmeno se è collegata al mio paypal posso passarmi del denaro? Posso farmi versare lo stipendio comodamente? Grazie delle informazioni

    • Ciao Daiana,

      lo stipendio serenamente senza alcun problema. Paypal dovrebbe permetterti di trasferire i soldi sul conto corrente come fa con tutti gli altri conti, non credo ci siano difficoltà anche con N26.

      Buona giornata.

  9. Tra un po faccio diciotto anni quale carta mi consiglieresti tra la hype e la N26 e quale circuito bancario mi consiglieresti come conto corrente a titolo definitivo

  10. Ciao Davide, io stavo cercando una carta di credito da utilizzare (oltre che nelle emergenze), quando viaggio all’estero ed eventualmente per noleggiare auto sia in Italia che all’estero. Secondo te quale carta sarebbe meglio?

  11. Domanda: ho una postepay che vorrei dismettere, leggendo l’articolo ho una certa propensione verso hype. Non ho capito bene, però, come avviene la ricarica del denaro. Mi puoi spiegare? Grazie.

    • Ciao Elena,

      la carta ha un IBAN, è possibile effettuare la ricarica con bonifico bancario dal conto principale.

      Buona giornata,
      Davide

Rispondi a gianni Cancella la risposta


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei