Prestito da 2000 Euro: Garanzie, Interessi e Migliori Soluzioni – Guida 2017

Ottenere un prestito da 2000 euro è possibile anche se non si possiedono i normali requisiti richiesti per un finanziamento ordinario nel 2017. Nelle normali operazioni, infatti, è necessario indicare il modo di utilizzo del denaro ricevuto e fornire notevoli garanzie al creditore.

Nei mutui, ad esempio, viene spesso richiesta l’iscrizione di un’ipoteca sull’immobile oggetto di acquisto ed inoltre si verificano attentamente le credenziali del debitore. Se si è stati classificati come cattivi pagatori per un prestito precedente, risulta abbastanza difficile accedere alle ordinarie forme di finanziamento.

prestito 2000 euro

Invece, un prestito di 2000 euro viene classificato come un piccolo prestito personale con caratteristiche del tutto differenti.

Innanzitutto non vi è vincolo di finalità: questo significa che non sarà necessario indicare l’utilizzo che si vuole fare del capitale e non si dovranno fornire spiegazioni in merito. Inoltre anche le garanzie richieste sono molto inferiori.

Molto spesso si potrà ottenere un prestito da 2000 euro anche senza dimostrare un reddito sufficiente al rimborso, tuttavia solitamente viene solo richiesta questa valutazione e non si fa un dettagliato controllo del profilo patrimoniale del richiedente.

Se si tratta di un lavoratore dipendente è molto spesso sufficiente fornire prova della ricezione costante di una busta paga mentre nel caso di lavoratori autonomi basterà esibire il modello unico per la dichiarazione dei redditi.

Questi strumenti sono sufficienti per assicurare il creditore circa la solvibilità del soggetto e spesso viene accordato un prestito da 2 mila euro senza indagare oltre. In alcuni casi, comunque, si vedrà negata la propria richiesta.

Cerchiamo di capire, allora, cosa è possibile fare per ottenere comunque il prestito.

Voltiamo pagina e scopriamo la nostra guida dettagliata.





1
2

LASCIA UN COMMENTO