Licenziamento per Giusta Causa e Giustificato Motivo: Differenze e Impugnazione

Il licenziamento per giusta causa ed il licenziamento per giustificato motivo soggettivo sono due importanti istituti del diritto del lavoro italiano: cosa cambia tra loro? Come funziona per recesso e preavviso? Quali sono le conseguenze economiche e giuridiche?

Cerchiamo di capirlo insieme in questa guida della sezione Lavoro e Formazione di Affari Miei. Il licenziamento disciplinare raggruppa queste due categorie mentre diversa è la natura del giustificato motivo oggettivo.

Voltiamo pagina ed entriamo nel merito!





1
2
3
4
5

LASCIA UN COMMENTO