Quanto Costa la Cremazione: Come Avviene e Costi da Sostenere

In certi momenti della vita capita di domandarsi quanto costa un funerale e magari quanto costa una cremazione.

La cremazione è uno dei metodi per disporre del corpo del defunto, storicamente avversato dal grosso delle religioni, ma che oggi come non mai ha assunto un ruolo centrale nel post-mortem.

Quanto costa la cremazione? Come avviene? Quali costi si devono sostenere? Quali sono le procedure che bisogna seguire, sia prima che dopo la morte?

Nella guida che segue troverete un percorso completo, che analizzerà le questioni burocratiche, quelle legate ai costi e alle autorizzazioni. Se siete interessati alla cremazione, continuate a leggere.

La procedura e l’autorizzazione alla cremazione

Nel nostro ordinamento la cremazione non è ritenuta una procedura “standard” di disposizione dei cadaveri e per questo motivo deve essere esplicitamente autorizzata.

Innanzitutto è necessaria la chiara volontà del soggetto defunto, che può essere espressa tramite:

  • disposizione testamentaria: il testamento può infatti riportare la volontà di essere cremati
  • iscrizione alla società per la cremazione
  • un’autocertificazione del coniuge o in alternativa un’autocertificazione che includa tutti i parenti più prossimi, che abbiano pari grado di parentela

L’autorizzazione, una volta che sia certificata la volontà del defunto, viene rilasciata:

  • nel comune dove è avvenuto il decesso
  • o in alternativa nel comune di residenza

Prevale comunque il comune dove è avvenuto il decesso nel caso in cui sia diverso dal comune di residenza del defunto.

Voltate pagina per continuare a leggere.

1
2
3
4
5

Usi Telegram? Iscriviti Gratis al Nostro Canale!

Affari-Miei-telegram

LASCIA UN COMMENTO