Autofattura: Chi la Deve Emettere? – Guida 2017

Quando parliamo di autofattura ci riferiamo ad un documento fiscalmente valido che l’imprenditore, sia azienda che persona fisica, può mettere nei confronti di se stesso.

Si tratta di un istituto che può essere utilizzato esclusivamente nei casi specificati dalla legge, che andremo ad analizzare uno per uno, al fine di offrirvi un supporto per la comprensione quantomeno elementare di questo specifico istituto.

La questione degli omaggi: quando mettere autofattura

Gli omaggi il cui valore è inferiore a 25,82 euro non devono essere fatturati, non sussistendone l’obbligo secondo la legge.

Per le cessioni di beni che sono gratuite (omaggio appunto) e superano il valore di 25,82 euro possiamo invece ricorrere al regime delle autofatture.

In questo caso però non ci si rivarrà dell’IVA sul destinatario e la stessa diventerà non detraibile.

In alternativa si può emettere comunque fattura nei confronti del cliente, indicando come valore zero e aggiungendo soltanto l’IVA dovuta, specificando in fattura la dicitura “cessione gratuita”.

Voltiamo ora pagina e scopriamo altri dettagli fondamentali sul tema.

1
2

Usi Telegram? Iscriviti Gratis al Nostro Canale!

Affari-Miei-telegram

LASCIA UN COMMENTO