Amministratore Unico Società di Capitali: Nomina, Compiti e Responsabilità

La figura dell’amministratore unico SRL, ossia all’interno della società a responsabilità limitata, è una delle più tipiche del nostro ordinamento, che prevede appunto che, anche alla guida di una società di capitali, vi sia una persona chiaramente identificabile che impersoni la volontà della persona giuridica, che la rappresenti e che si prenda la responsabilità degli atti compiuti anche in nome e per conto dell’azienda.

Vediamo insieme quali sono le funzioni e le attribuzioni dell’amministratore unico della società di capitali, di cosa si occupa un’amministratore di una società a responsabilità limitata, quali sono le sue attribuzioni e responsabilità.

Cosa sono le società a responsabilità limitata?

Le società a responsabilità limitata sono delle società per le quali i soci rispondono limitatamente per il capitale sociale versato.

Sono società che appunto hanno un’autonomia patrimoniale perfetta, nel senso che costituiscono un soggetto giuridico e dunque anche economico/patrimoniale completamente separato dai soci.

Per i debiti che vengono dunque contratti dalla SRL risponde soltanto la SRL con le sue sostanze e con il capitale sociale, senza che eventuali debitori possano rifarsi eventualmente sui soci, a meno che, come vedremo più avanti, non si siano verificati casi di amministrazione fraudolenta.

La società a responsabilità limitata è una forma inoltre molto gettonata dalle imprese anche se di grandi dimensioni, in quanto pur garantendo un’autonomia patrimoniale perfetta, non hanno bisogno di molte minuzie a livello amministrativo e hanno una gestione solo relativamente più complicata di quella che l’ordinamento prevede per le società di persone.

Voltate pagina e proseguite nella lettura di questo argomento!





1
2
3
4
5
6
7

LASCIA UN COMMENTO